Gela, sfregia la ex con una coltellata al viso: fermato 28enne

111

Si era appostato sotto l’abitazione della ex fidanzata, di 27 anni, nei pressi di via Ettore Romagnoli, a Gela, per costringerla a tornare con lui, ma quando la ragazza si è rifiutata, l’ha aggredita, colpendola al viso con un’arma da taglio. È accaduto nella notte tra venerdì 5 e sabato 6 aprile.

L’uomo, 28 anni, è stato identificato e fermato dalla polizia nella tarda serata di ieri, mentre stava passeggiando sul lungomare Federico II di Svevia a Gela. Dovrà rispondere di lesioni gravissime. La giovane ex fidanzata ha riportato infatti ferite per un prognosi di 15 giorni.