L’addio della città a Pino Caruso: bandiere a mezz’asta a Palazzo delle Aquile

78

Bandiere a mezz’asta oggi a Palazzo delle Aquile, mentre il feretro di Pino Caruso varca una chiesetta di Borgo Pineto a pochi chilometri da Roma, dove l’attore è morto giovedì scorso.

Dolore e lacrime per il grande Pino. Era nato a Palermo il 12 ottobre 1934. Il suo debutto nel mondo dello spettacolo al Piccolo Teatro di Palermo era avvenuto il 16 marzo 1957 con un breve ruolo in “Il giuoco delle parti” di Luigi Pirandello.

Poi il trasferimento a Roma e nel 1967 debutta per  il Bagaglino al Teatro Nuovo di Milano con lo spettacolo Pane al Pino e Pino al Pino di Castellacci e Pingitore.

Il suo impegno televisivo inizia invece alla fine degli anni Sessanta: nel ’68 lo scrittura la Rai per la trasmissione “Che domenica amici”.

L’attore è tra i primi a parlare in dialetto nella tv italiana. Protagonista – tra il 1995 e il 1997 – del festino di Santa Rosalia a Palermo.

Serena Marotta