Disastro aereo: L’Ethiopian Airlines blocca gli aerei dello stesso modello. A bordo c’era anche l’assessore regionale Sebastiano Tusa

44

L’Ethiopian Airlines ha bloccato tutti gli aerei Boeing 737 Max, cioè quelli dello stesso modello precipitato ieri 6 minuti dopo il decollo causando 157 morti. Tra le persone decedute, anche l’assessore regionale ai Beni culturali e archeologo Sebastiano Tusa e altri sette italiani. Una misura adottata dalla compagnia dopo il disastro aereo avvenuto ieri in Etiopia.

Non si conoscono ancora le cause del disastro e quindi la decisione è stata presa in via precauzionale.

Il velivolo precipitato era nuovo, era stato controllato da poco e viaggiava anche con buone condizioni metereologiche. Invece si è schiantato sei minuti dopo il decollo. Era decollato alle 8.38 locali (10.38 italiane) dallo scalo di Addis Abeba, diretto in Kenya, tutte le persone a bordo di 35 nazionalità diverse sono morte.  

fonte immagine: web