Un intera famiglia in carcere, Bliz antidroga a Rosolini

15

Rosolini – Un’operazione antidroga è stata portata a termine a Rosolini dai carabinieri della locale Stazione, insieme ai colleghi della Compagnia di Noto, le Unità cinofile e l’ausilio di un elicottero. Il blitz che si è protratto fino alle luci dell’alba, ha messo la città a ferro e fuoco. I rosolinesi sono stati svegliati dal rombo dei motori del velivolo e dalle gazzelle che hanno setacciato in lungo e largo Rosolini. Inizialmente le misure cautelari da eseguire su ordine della Procura della Repubblica di Siracusa, confermate dal Gip erano 5. Ma durante la retata, altre persone sono state colte in flagranza di reato, ovvero mentre spacciavano droga.
I carabinieri hanno così smantellato una mini organizzazione di spacciatori che inondava di marijuana, hashish e cocaina Rosolini. Un mercato fiorente per lo spaccio dove molti assuntori arrivavano da altre città per rifornirsi.

Una intera famiglia è finita in carcere. Nel corso dell’esecuzione delle ordinanze di custodia cautelare, i militari nella flagranza di reato hanno proceduto a 4 arresti tra cui le compagne di due destinatari della misura cautelare.