Catania, sequestrato cemento e parcheggio storico

93

La Guardia di Finanza esegue provvedimento nei confronti Antonio Tomaselli, ex reggente della famiglia Ercolano in carcere da due anni. Nel mirino la Conti Calcestruzzi a Misterbianco e lo storico garage di via Cimarosa a Catania , per un valore di due milioni di euro

I finanzieri del Comando provinciale di Catania, in collaborazione con il Servizio Centrale Investigazione Criminalità Organizzata (S.C.I.C.O.), hanno eseguito un provvedimento di applicazione di misura patrimoniale, emesso dal Tribunale di Catania, Sezione Misure di Prevenzione, su richiesta della Procura della Repubblica finalizzato al sequestro di due attività commerciali per un valore complessivo di circa 2 milioni di euro, ritenute di proprietà di Antonio Tomaselli, 53 anni, soprannominato “Penna bianca”, ex reggente della famiglia “Ercolano”, in carcere dal novembre del 2017.