Huawei, accordo con TomTom per mappe alternative a Google

162

Huawei ha stretto un accordo con la società olandese TomTom per poterne usare le mappe nello sviluppo di applicazioni per i suoi smartphone. Lo ha reso noto la stessa TomTom, secondo quanto riporta il sito del quotidiano olandese De Telegraaf.

La mossa arriva in seguito allo scontro tra Huawei e l’amministrazione Trump, che dal maggio scorso ha reso complicato per l’azienda cinese poter usare le app e i servizi di Google sui nuovi smartphone.

Le mappe digitali e i software di navigazione di TomTom andranno a supportare le applicazioni sviluppate per Huawei Mobile Services (Hms), l’ecosistema di app e servizi alternativo a quello di Google e su cui il colosso di Shenzhen ha annunciato, nei mesi scorsi, investimenti complessivi per un miliardo di dollari.