34enne viaggiava a bordo di una nave con 34 grammi di marijuana

77

Viaggiava con 34 grammi di marijuana dentro una busta in cellophane riposta poi all’interno di uno zaino che aveva con se. I finanzieri del 1° Nucleo operativo metropolitano in servizio al porto di Palermo hanno denunciato un passeggero arrivato nell’isola dopo un viaggio di circa 20 ore iniziato nel porto di Genova, in Liguria.

Le fiamme gialle si trovavano nell’area sbarchi insieme a Mia, un pastore tedesco dal fiuto infallibile. “Il passeggero – si legge in una nota – è stato trovato in possesso di 34 grammi di marijuana ben occultati all’interno di uno zaino. Per tale motivo l’uomo è stato denunciato alla locale autorità giudiziaria per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti”.

Un secondo passeggero poi individuato dall’unità cinofila chiamata a supporto dei militari guidati dal maggiore Francesco La Rosa è stato fermato dopo essere sceso dalla motonave e aver consegnato spontaneamente 0,80 grammi di hashish detenuti per uso personale. L’uomo, si conclude la nota, è stato segnalato alla Prefettura competente quale assuntore di sostanze stupefacenti.