Concluso Master di Scrittura “Strada degli Scrittori”

47
strada degli scrittori

Un’edizione straordinaria, in tutti i sensi, perché ha dovuto affrontare le limitazioni necessarie per contenere il rischio contagio connesso al Covid-19, inaugurando le lezioni in streaming.

“Abbiamo affrontato un’emergenza che nessuno, fino a poco tempo fa, avrebbe potuto prevedere – spiega il direttore dell’associazione Strada degli Scrittori, Felice Cavallaro -, decisi comunque a realizzare anche quest’anno il master per dare continuità e, se si vuole, speranza. L’obiettivo a cui lavorare adesso, per l’edizione 2021, è certamente quello già lanciato dal direttore generale della Treccani, Massimo Bray: la creazione ad Agrigento, magari nel cuore della Girgenti di Pirandello, di una vera e propria summer school di scrittura. Nel ringraziare tutti coloro che hanno permesso questa quarta edizione, a partire da Treccani, proseguendo con gli sponsor, cominciamo subito a lavorare per l’appuntamento del prossimo anno”. Si è concluso con le lezioni del direttore di Avvenire, Marco Tarquinio, e dell’ex sindaco di Milano Giuliano Pisapia, oggi europarlamentare, il quarto Master di Scrittura organizzato dalla Strada degli Scrittori, che ha visto alternarsi docenti sempre di altissimo profilo come: Stefania Auci, Pietro Grasso, Federico Faloppa, Andrea Purgatori, Gaetano Micciché, Giuseppe Governale, Giuseppina Torregrossa e tanti altri.