Allagamenti a Catania per il maltempo: necessari interventi dei Vvf

38
La perturbazione che si è abbattuta sull’intera area metropolitana, ha causato allagamenti, che hanno richiesto numerosi interventi da parte dei Vigili del Fuoco.

Un violento nubifragio si è abbattuto durante la giornata del 14 settembre sull’intera zona metropolitana di Catania, in particolar modo il Villaggio Santa Maria Goretti e la Zona Industriale, dove alcune aree sono diventate impraticabili perché completamente sommerse dall’acqua. Interessati dal maltempo anche Gravina di Catania, San Pietro Clarenza, Mascalucia, San Giovanni la Punta, Trecastagni e Belpasso, oltre alla zona di Misterbianco e Motta Sant’ Anastasia. Sono stati richiesti innumerevoli interventi ai Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Catania per i danni causati dall’ondata di maltempo. Si tratta per lo più di allagamenti di locali e di messa in sicurezza di beni, di salvataggi di persone rimaste bloccate nelle proprie autovetture in panne e, di alberi ed intonaci pericolanti.