Aiuti economici per società sportive dilettantistiche: come richiederli

36
aiuti economici

L’amministrazione comunale aderisce alla richiesta rivolta ai Comuni per la promozione del bando nazionale per il sostegno alle associazioni sportive.

Si tratta di una somma pari a un milione e seicentomila euro messa a disposizione dal Dipartimento per lo sport alle associazioni e delle società sportive dilettantistiche come contributo forfettario a fondo perduto per assicurare la prosecuzione degli interventi a sostegno dell’attività sportiva di base per l’emergenza Covid.

Questo importo da corrispondere ad ogni ASD e SSD  verrà erogato secondo i criteri e le modalità indicati nell’avviso.

Le istanze potranno essere presentate esclusivamente attraverso l’utilizzo della piattaforma web  attiva a partire dalle ore 16 del 18 novembre fino alle ore 16 del giorno 24 novembre 2020.

Qualora l’ammontare delle richieste pervenute superi o non raggiunga il totale delle risorse disponibili, il Dipartimento per lo Sport potrà operare una rimodulazione degli importi in ragione delle disponibilità finanziarie.  Al termine della procedura verrà rilasciata una ricevuta a conferma del buon esito dell’avvenuta richiesta, che dovrà essere conservata con cura. Per l’assistenza tecnica è attivo esclusivamente l’indirizzo di posta elettronica.