Accusato di avere appiccato incendio a Monreale, arrestato

144
monreale

I carabinieri della Stazione di Pioppo, hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip di Palermo su richiesta della Procura, nei confronti Calogero Marceca, 82 anni, monrealese, accusato di incendio boschivo. Secondo le indagini l’indagato sarebbe responsabile dell’incendio appiccato, il 17 agosto 2020, in località “Casaboli” del comune di Monreale, che divampando per oltre 24 ore causò la distruzione di 85 ettari di area boschiva. L’arrestato si trova ai domiciliari.